“La pace non è la quiete, è piuttosto l’accoglienza dell’irrequietezza”.
Chandra Livia Candiani

Perché si corre il rischio di sottrarsi alla vita stessa, abbassando le pretese e le aspettative, sforzandosi a tutti i costi di convivere con un rassicurante ma illusorio stato di quiete. Mentre invece è importante passare all’azione, agire per riappropriarsi della propria esistenza, attraversando i fumi dell’inganno, cambiando gradualmente il proprio stato di coscienza. 

“La pace non è la quiete, è piuttosto l’accoglienza dell’irrequietezza”.
Chandra Livia Candiani

Perché si corre il rischio di sottrarsi alla vita stessa, abbassando le pretese e le aspettative, sforzandosi a tutti i costi di convivere con un rassicurante ma illusorio stato di quiete. Mentre invece è importante passare all’azione, agire per riappropriarsi della propria esistenza, attraversando i fumi dell’inganno, cambiando gradualmente il proprio stato di coscienza. 

Che cos’è la MEDITAZIONE?
Aldilà delle tecniche, che sono molteplici, qual è il denominatore comune che non cambia al cambiare delle diverse discipline?
Sì può dire che per meditare ci si deve sempre relazionare con l’ascolto attento del corpo e l’attenzione al respiro. Consolida lo spazio della coscienza, un passo alla volta, un respiro alla volta.
PRATICA CON NOI

Cosa vuol dire TRATTAMENTO?
Osservare e ascoltare, sentire e toccare. Lontani dall’ ortodossia terapeutica che cura ma non ha cura, ispirati da moderne forme arcaiche di guarigione siamo, per convinzione e slancio, preparati e totalmente disponibili ad esercitare l’unica vera forma di ascolto che conosciamo, quello empatico.

SCOPRI DI PIÙ

SPIRITUALITÀ
Sin dal primo istante della nostra vita, inspiriamo, portiamo dentro di noi lo spirito (in spiritu) – essenza invisibile – parte indissolubile dell’essenza vitale di ogni Essere Umano, nella sua completezza. Vinto il timore di sembrare folli, dismessi i panni degli scientisti “a tutti i costi”, impegnati nel riconoscere ciò che accade dentro e fuori di noi, senza pregiudizi, il mondo si svela in ciò che realmente è Essenza invisibile, che danza dentro e fuori dei nostri corpi!
ENTRA

PSICOTERAPIA
Perché
intraprendere un percorso psicoterapeutico?
Per sviluppare una rinnovata consapevolezza del proprio modo di essere e funzionare.
Accompagnati, grazie al sostegno terapeutico, verso una nuova e autentica realizzazione della propria identità. Integrando in questo percorso gli aspetti sofferenti della personalità ed affrancandosi emotivamente dai legami coercitivi. 

RICHIEDI INFORMAZIONI

Che cos’è la MEDITAZIONE?
Aldilà delle tecniche, che sono molteplici, qual è il denominatore comune che non cambia al cambiare delle diverse discipline?
Sì può dire che per meditare ci si deve sempre relazionare con l’ascolto attento del corpo e l’attenzione al respiro. Consolida lo spazio della coscienza, un passo alla volta, un respiro alla volta.

PRATICA CON NOI

Cosa vuol dire TRATTAMENTO?
Osservare e ascoltare, sentire e toccare.
Lontani dall’ ortodossia terapeutica che cura ma non ha cura, ispirati da moderne forme arcaiche di guarigione siamo, per convinzione e slancio, preparati e totalmente disponibili ad esercitare l’unica vera forma di ascolto che conosciamo, quello empatico.


SCOPRI DI PIÙ

SPIRITUALITÀ
Sin dal primo istante della nostra vita, inspiriamo, portiamo dentro di noi lo spirito (in spiritu) – essenza invisibile – parte indissolubile dell’essenza vitale di ogni Essere Umano, nella sua completezza.
Vinto il timore di sembrare folli, dismessi i panni degli scientisti “a tutti i costi”, impegnati nel riconoscere ciò che accade dentro e fuori di noi, senza pregiudizi, il mondo si svela in ciò che realmente è:
Essenza invisibile, che danza dentro e fuori dei nostri corpi!

“Come il sole illumina il mondo intero così, l’unico Spirito, illumina ogni corpo”

Krishna, Bhagavad Gita capitolo XIII

ENTRA

 

PSICOTERAPIA
Perché
intraprendere un percorso psicoterapeutico?
Per sviluppare una rinnovata consapevolezza del proprio modo di essere e funzionare.
Accompagnati, grazie al sostegno terapeutico, verso una nuova e autentica realizzazione della propria identità. Integrando in questo percorso gli aspetti sofferenti della personalità ed affrancandosi emotivamente dai legami coercitivi. 

RICHIEDI INFORMAZIONI